Sapevi che la carta da forno serve anche a questo? Non potrai più farne a meno!

Casa Fai da Te Uncategorized

La carta da forno è solo uno degli innumerevoli oggetti che in casa potremmo riutilizzare, ma non lo sappiamo. In realtà abbiamo le case piene di prodotti multiuso e di grande funzionalità, come il dentifricio, ma noi ci limitiamo a vederne solo l’uso primario.

Uno su tutti gli oggetti dai mille risvolti è proprio la carta da forno per i dolci. Utilizzata esclusivamente per gli alimenti, ma che invece si presta perfettamente per almeno altri usi di tipo domestico e che ti faciliteranno la vita in casa.

Quello che accade spesso in casa, infatti, è di aver bisogno di rendere qualcosa estremamente funzionale e non sapere nemmeno da dove partire. Ecco. Spesso, l’aiuto che stavi cercando, ce lo hai proprio lì a portata di mano.

La carta da forno può essere usata anche per rendere più lisce le superfici dalla lavorazione in acciaio, lo sapevi? Nello specifico, strofinarla su di una superficie in alluminio fa sì che rilasci un sottile strato di paraffina che ti aiuterà a proteggere le tue superfici più delicate. Ma non è tutto.

Puoi utilizzare la carta da forno come imbuto per gli alimenti. Innanzitutto la carta da forno è impermeabile e, quindi, la puoi usare sia per gli alimenti liquidi che per quelli solidi. Quante volte in cucina hai avuto bisogno di un imbuto, ma proprio non sei riuscita  a trovarne uno?

Ecco, sarebbe bastato strappare un pezzo di carta da forno, arrotolarlo donandogli una forma conica e, con un pezzo di scotch, bloccarne l’apertura. In questo modo sarà possibile travasare vino, olio, acqua e qualsiasi altro liquido. Ma basterà lasciare l’estremità del nostro imbuto un po’ più larga per poter fare lo stesso anche con tutti gli alimenti solidi.

Devi impacchettare un regalo all’ultimo minuto e non hai la carta regalo? Ecco che ti torna utile ancora una volta la carta forno. Economica, ma estremamente elegante. Prova a completare il tuo pacchetto fermandolo con uno spago, un nastro o un qualsiasi fiocco colorato. Vedrai che il risultato sarà fantastico e a costo zero.

La carta da forno, tra l’altro, può tranquillamente andare nel microonde. Può quindi tornarti utile per utilizzarla come coperchio, quando devi riscaldare alimenti che, diversamente, ti lascerebbero schizzi ovunque. E, si sa, pulire un microonde non è poi così semplice. Quindi: stacca un pezzo di carta, inumidiscila per renderla aderente e ricopri il tuo contenitore. Potrai finalmente riscaldare ogni alimento senza dover faticare dopo per sgrassare il microonde.

Hai finito i sacchetti per alimenti da frigo? Nessun problema. Avvolgili nella carta da forno, impacchetta per bene assicurandoti di chiudere gli estremi e riponi l’alimento in frigo. La carta da forno isolerà l’alimento in questione conservandolo al meglio e proteggendolo dagli odori degli altri alimenti presenti in frigo.

Rubinetti, lavandini e tutte le pareti cromate di casa, potranno essere tirate a lucido con il solo aiuto della carta da forno. Basterà strofinarla sulla superficie e la nostra carta per alimenti rilascerà un leggero strato di paraffina che impedirà la formazione di macchie da acqua.

Inoltre, secondo lo stesso principio, può tornare utile per rendere più scorrevoli gli anelli dei bastoni di ferro  delle tende o, ancora, per agevolare l’apertura e la chiusura delle cerniere.

Ma il lato più sorprendente è che la carta da forno è riutilizzabile. Anche nel suo uso primario, quindi come carta da utilizzare in forno, si presta tranquillamente a più utilizzi. Economica e multifunzionale, in casa è una vera risorsa.